Tecniche di neurofisiopatologia (Classe L/SNT3)-immatricolati dall'anno accademico 2011/12

Tipo di corso
Laurea triennale
180
Crediti
Accesso
Programmato
3
Anni
Sede
Milano
Lingua
Italiano
I laureati nel corso di laurea in Tecniche di Neurofisiopatologia, in conformità agli indirizzi dell'Unione Europea, dovranno:
-conoscere i principi di bioetica, deontologici, giuridici e medico legali della professione;
-conoscere le teoriche essenziali che derivano dalle scienze di base, nella prospettiva della loro successiva applicazione professionale;
-dimostrare la capacità di gestire il lavoro di raccolta e di ottimizzazione della varie metodiche diagnostiche (anche valendosi di procedure informatiche) sulle quali, su richiesta, deve redigere un rapporto descrittivo sul piano tecnico;
-dimostrare la capacità di concorrere direttamente all'aggiornamento relativo al proprio profilo professionale;
-dimostrare la capacità di valersi, ove necessario, della collaborazione e dell'opera di personale di supporto e di contribuire alla sua formazione;
-dimostrare capacità didattica orientata al tutorato clinico degli studenti;
-conoscere l'organizzazione biologica fondamentale degli organismi viventi;
-conoscere i meccanismi di trasmissione e di espressione dell'informazione genetica;
-conoscere i fondamenti della chimica necessari alla comprensione della struttura della materia vivente, nonché dei composti organici propedeutici alla biochimica e alla farmacologia;
-conoscere le nozioni fondamentali e della metodologia di fisica e statistica utili per identificare, comprendere ed interpretare i fenomeni biomedici;
-conoscere l'organizzazione strutturale del corpo umano, con le sue principali caratteristiche di carattere anatomo-clinico, dal livello macroscopico a quello microscopico e i meccanismi attraverso i quali tale organizzazione si realizza nel corso dello sviluppo embrionale e del differenziamento;
-conoscere i meccanismi molecolari e biochimici che stanno alla base dei processi vitali e delle attività metaboliche connesse;
-conoscere i meccanismi con cui si genera il segnale bioelettrico a livello centrale (elettroencefalografia, potenziali evocati multimodali) e periferico (nervo periferico; giunzione neuromuscolare; muscolo striato) e di esprimerlo quantitativamente;
-acquisire una adeguata conoscenza sistematica delle malattie più rilevanti del sistema nervoso centrale periferico e muscolare e di neuropsichiatria infantile;
-acquisire le capacità di applicare le metodiche più idonee per la registrazione dei fenomeni bioelettrici con diretto intervento sul paziente e sulle apparecchiature ai fini della realizzazione di un programma di lavoro diagnostico-strumentale o di ricerca neurofisiologica predisposto ad acquisire stretta collaborazione con il medico specialista;
-acquisire la capacità di attuare le metodiche diagnostiche specifiche (elettroencefalografia di base, con relative attivazioni; video-elettroencefalografia; elettromiografia di superficie e collaborazione negli esami EMG invasivi; potenziali evocati somatosensoriali, acustici e visivi; poligrafia del sonno e del sistema nervoso autonomo, collaborazione in esami di ultrasonografia, ecografia doppler extra ed intracranico);
-acquisire le tecniche di base e le tecniche di registrazione specifiche da applicare su pazienti acuti, su pazienti in terapia intensiva e durante interventi chirurgici;
-acquisire la conoscenza delle diverse classi dei farmaci, dei tossici e delle sostanze d'abuso, i loro principali meccanismi di azione, gli impieghi terapeutici, gli effetti collaterali e la tossicità;
-acquisire la conoscenza delle norme di radioprotezione previste dalle direttive dell'Unione Europea;
-acquisire la conoscenza delle principali norme legislative che regolano l'organizzazione sanitaria;
-acquisire la conoscenza delle norme deontologiche e di quelle connesse con la responsabilità professionale, valutando criticamente i principi etici che sottendono le diverse possibili scelte professionali;
-acquisire le metodiche strumentali per l'accertamento dell'attività elettrocerebrale ai fini clinici e/o medico-legali;
-acquisire le misure di prevenzione per promuovere la sicurezza per i pazienti, gli operatori e gli ambienti di lavoro;
-acquisire la competenza informatica utile alla gestione dei sistemi informativi dei servizi, ed alla propria autoformazione;
-acquisire la conoscenza di una lingua dell'Unione Europea, oltre l'italiano, che consenta la comprensione della letteratura internazionale e l'aggiornamento.
Il Tecnico di Neurofisiopatologia è l'operatore sanitario che svolge la propria attività nell'ambito della diagnosi delle patologie del sistema nervoso, applicando direttamente, su prescrizione medica, le metodiche diagnostiche specifiche in campo neurologico e neurochirurgico (elettroencefalografia, elettroneuromiografia poligrafia, potenziali evocati, ultrasuoni).
Il Tecnico di Neurofisiopatologia:
a. applica le metodiche più idonee per la registrazione dei fenomeni bioelettrici, con diretto intervento sul paziente e sulle apparecchiature ai fini della realizzazione di un programma di lavoro diagnostico-strumentale o di ricerca neurofisiologica predisposto in stretta collaborazione con il medico specialista;
b. gestisce compiutamente il lavoro di raccolta e di ottimizzazione delle varie metodiche diagnostiche, sulle quali, su richiesta deve redarre un rapporto descrittivo sotto l'aspetto tecnico;
c. ha dirette responsabilità nell'applicazione e nel risultato finale della metodica diagnostica utilizzata;
d. impiega metodiche diagnostico-strumentali per l'accertamento dell'attività elettrocerebrale ai fini clinici e/o legali;
e. provvede alla predisposizione e controllo della strumentazione delle apparecchiature in dotazione;
Il laureato in Tecniche di Neurofisiopatologia svolgerà la propria attività:
- nei servizi di neurofisiopatologia di ospedali e cliniche universitarie ove è presente la specifica figura professionale;
- nelle strutture poliambulatoriali private;
- nelle imprese industriali-commerciali di produzione delle apparecchiature neurofisiologiche con il compito di messa a punto, collaudo e controllo delle apparecchiature in oggetto.
Statistiche occupazionali (Almalaurea)
Percorsi consigliati dopo laurea
Il laureato in Tecniche di Neurofisiopatologia può accedere ai Corsi di Laurea Magistrale appartenenti alla Classe LM/SNT3.
L'accesso al Corso è programmato a livello nazionale ai sensi della Legge n. 264 del 2.8.1999.
Il numero degli studenti ammissibili è definito annualmente con Decreto del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MUR), tenendo conto della rilevazione effettuata dallo stesso Ateneo in ordine alle risorse ed alle strutture didattiche e cliniche disponibili, nonché tenendo conto delle esigenze manifestate dalla regione Lombardia e dal Ministero della Salute in ordine al fabbisogno di personale sanitario del profilo professionale di riferimento della Classe.
La prova sarà a livello nazionale e si svolgerà presumibilmente nel mese di settembre. La data sarà stabilita con apposito Decreto da parte del MUR.

Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA)
Agli studenti che al test di ammissione non hanno fornito almeno il 50% delle risposte corrette nelle domande rivolte alla conoscenza della Biologia e della Chimica, saranno assegnati obblighi formativi aggiuntivi (OFA). Tali obblighi potranno essere colmati mediante attività di recupero appositamente previste. Il mancato superamento dell'OFA non permetterà di sostenere l'esame di: Discipline pre-cliniche.
Per le diverse iniziative sara' data tempestiva notizia sul sito: https://neurofisiopatologia.cdl.unimi.it/it
La frequenza è obbligatoria per tutti i corsi e per il tirocinio che devono essere seguiti e frequentati nell'anno di competenza.
annuale
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Discipline morfologiche 6 60 Italiano BIO/16 BIO/17
- Anatomia umana5
- Istologia1
Discipline pre-cliniche 9 90 Italiano BIO/09 BIO/10 BIO/14 MED/03
- Biochimica2
- Farmacologia2
- Fisiologia umana4
- Genetica medica1
Scienze psicopedagogiche e del management sanitario 4 40 Italiano IUS/07 M-PSI/01 SECS-P/10 SPS/07
- Diritto del lavoro1
- Organizzazione aziendale1
- Psicologia generale1
- Sociologia generale1
Seminari (primo anno) 2 20 Italiano
Tirocinio (primo anno) 20 400 Italiano MED/50
Primo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Fisica applicata a biologia e medicina, analisi matematica e radioprotezione 5 50 Italiano FIS/07 MAT/05 MED/36
- Analisi matematica1
- Diagnostica per immagini e radioterapia1
- Fisica applicata a biologia e medicina3
Secondo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Elaborazione delle informazioni 9 90 Italiano INF/01 ING-INF/05 ING-INF/07 MED/01 SECS-S/02
- Informatica3
- Misure elettriche ed elettroniche1
- Sistema di elaborazione delle informazioni3
- Statistica medica1
- Statistica per la ricerca sperimentale e tecnologica1
Scienze neurologiche i 5 50 Italiano MED/26 MED/48 MED/50
- Neurologia1
- Scienze infermieristiche e tecniche neuropsichiatriche e riabilitative2
- Scienze tecniche mediche applicate2
Non definito
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Accertamento di lingua inglese - livello b1 (2 CFU) 2 0 Italiano
Regole di composizione
Elettivi - Lo studente, al primo anno, deve altresì maturare 2 CFU in attività formative a scelta.
annuale
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Scienze cliniche 6 60 Italiano MED/08 MED/16 MED/31 MED/33 MED/38
- Anatomia patologica1
- Malattie dell'apparato locomotore2
- Otorinolaringoiatria1
- Pediatria generale e specialistica1
- Reumatologia1
Scienze neurologiche ii 28 280 Italiano MED/26 MED/27 MED/48 MED/50
- Neurochirurgia1
- Neurologia5
- Scienze infermieristiche e tecniche neuropsichiatriche e riabilitative10
- Scienze tecniche mediche applicate12
Seminari (secondo anno) 2 20 Italiano
Tirocinio (secondo anno) 20 200 Italiano MED/50
Regole di composizione
Elettivi - Lo studente, al secondo anno, deve altresì maturare 2 CFU in attività formative a scelta.
annuale
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Scienze neurologiche iii 19 190 Italiano MED/25 MED/26 MED/34 MED/37 MED/39 MED/41 MED/50
- Anestesiologia1
- Medicina fisica e riabilitativa1
- Neurologia7
- Neuropsichiatria infantile1
- Neuroradiologia1
- Psichiatria1
- Scienze tecniche mediche applicate7
Seminari (terzo anno) 2 20 Italiano
Tirocinio (terzo anno) 20 500 Italiano MED/50
Secondo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Assistenza sanitaria e discipline preventive 5 50 Italiano MED/42 MED/43 MED/48
- Igiene generale e applicata1
- Medicina legale1
- Scienze infermieristiche e tecniche neuropsichiatriche e riabilitative3
Laboratori professionali 3 30 Italiano
Attività conclusive
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Prova finale 7 0 Italiano
Regole di composizione
Elettivi - Lo studente, al terzo anno, deve altresì maturare 2 CFU in attività formative a scelta.
Bando e scadenze

Posti disponibili: 11 + 1 riservati a cittadini Extra UE

Bando di ammissione

Consulta il bando per scoprire le date e i contenuti del test e tutte le informazioni su come iscriverti.

Domanda di ammissione: dal 13/07/2020 al 25/08/2020

Data prova di ammissione: 08/09/2020

Domanda di immatricolazione: dal 14/10/2020 al 16/10/2020

Leggi il Bando


Allegati e documenti

Aule test

graduatoria